top of page

TURCHIA
Istambul e Cappadocia

45742148-bandiera-della-giordania-ufficialmente-adottata-il-18-aprile-1928-in-base-alla-ba

08 Ottobre - 15 Ottobre 2023 
8 giorni
8-10 partecipanti


 

TEMPI E MODALITA’ DI PRENOTAZIONE

-Versamento caparra per iscrizione pari al 20% del costo

CHIUSURA ISCRIZIONI

01 Settembre 2023

gettyimages-500615584-1529421714.jpg

Al confine tra Europa e Asia, la Turchia ti apre le porte di un mondo misterioso dall’inesauribile ricchezza. 

 

Visiteremo il centro della regione della Cappadocia tra Camini delle Fate e valli coltivate. Infatti, qui saranno innumerevoli i resti delle popolazioni che hanno abitato questi luoghi. Scopriremo antiche chiese rupestri con affreschi di epoca bizantina, città sotterranee e villaggi in un contesto naturale unico.

Il Viaggio in Turchia proseguirà con il Tour Istanbul, l’antica Costantinopoli che con la sua storia millenaria apparirà davanti a noi in tutto il suo fascino. Dai siti più famosi come la Moschea Blu, Agia Sofia ed il Gran Bazaar sino ai luoghi meno conosciuti.

Un Tour Cappadocia + Tour Istanbul alla scoperta della vera Turchia che, viaggiando con calma e con la giusta curiosità, regalerà emozioni indimenticabili.



A fine del nostro Viaggio, è prevista una Mostra Fotografica presso Il Fotoamatore di Firenze con una selezione dei Vostri lavori.
Per la massima tranquillità e sicurezza, il Viaggio è gestito da un Tour Operator.

BOZZA DEL PROGRAMMA DI VIAGGIO

1 Giorno - Italia - Kayseri

Partenza da Bologna e arrivo in Cappadocia ed accoglienza in aeroporto. Trasferimento in albergo e sistemazione in camera. Cena in albergo e pernottamento


 

2 Giorno -  Cappadocia

Prima colazione in albergo. Visita della Valle di Devrent, dove il tempo ha eroso la roccia formando dei picchi, dei coni e degli obelischi. Si trova sulla strada che collega Urgup a Avanos, ed é famosa sopratutto per le pietre di tufo a forma di animali, quello riconoscibile e visibile dalla strada é il cammello. Proseguimento con la visita della Valle di Pasabag, significa “il vigneto di Pacha”, dove Pacha sta per “Generale”. La località é detta pure Monks Valley (Valle dei Monaci) proprio grazie a queste formazioni in tufo intagliate a forma di cono, suddivise a loro volta in coni più piccoli, che in passato servivano da rifugio agli eremiti. All’interno essi avevano scavato la roccia dal basso verso l’alto fino a creare stanze alte 10 - 15 metri, dalle quali uscivano solo occasionalmente per prendere il cibo e le bevande offerti dai discepoli. La loro origine é dovuta all’accumulo dei prodotti vulcanici derivanti dalle eruzioni di due vulcani, lo Hasan Dagi e l’Erciyes Dagi, circa 8 millioni di anni fa. Visita della Valle di Zelve, un antico villaggio rupestre che si sviluppa nei fianchi di tre valli adiacenti. Un capolavoro di tunnel, stanze, passaggi, chiese e abitazioni scavate nella roccia. Pranzo libero. Visita dell’antico cittadino di Avanos e di una cooperativa locale per la lavorazione delle ceramiche dipinte a mano, conosciute per la loro bellezza e qualità. Proseguimento con la visita del Museo all’aperto di Goreme, la più spettacolare e famosa tra le valli della Cappadocia, disseminata di colonne rocciose intagliate nel tufo che prendono il nome di camini delle fate, perché conferiscono alla valle un aspetto fiabesco. Trasferimento in albergo. Cena in albergo e pernottamento.. Dopo cena, possibilità di partecipare allo spettacolo (facoltativo, a pagamento) dei dervisci danzanti

 

 

 


 

3 Giorno -  Cappadocia:

Possibilità di partecipare alla gita in mongolfiera per ammirare dall’alto il paesaggio lunare e mozzafiato della Cappadocia illuminata dalle prime luci dell’alba (facoltativa, a pagamento e in base alla disponibilità dei posti. Tale gita può essere annullata anche poche ore prima dell’inizio a causa di avverse condizioni meteorologiche).

Prima colazione in albergo. Visita della Valle Rosa, uno dei luoghi più belli della Cappadocia. Si trova a metà strada tra Goreme e Cavusin. Ci sono centinaia di formazioni rocciose in rosa. Sopra la valle ci sono una serie di belle chiese nelle grotte rupestri. Proseguimento con la visita di Cavusin, che presenta uno straordinario villaggio troglodita, abbandonato e arroccato su una falesia.

Qui vi addentrerete in uno scosceso e labirintico complesso di case abbandonate scavate nella parete rocciosa e potrete vedere una delle chiese più antiche della Cappadocia, la Chiesa di San Giovanni Battista, in prossimità della cima della rupe. Pranzo libero. Visita di Mustafapasa, anticamente chiamata Sinasos, é un’incredibile cittadina della Cappadocia.

Fino agli inizi del XX secolo, il piccolo villaggio era abitato da famiglie di greci ortodossi e si caratterizza per gli edifici scavati nella roccia a testimonianza del prospero passato ellenico. Costruite in pietra, con splendidi colonnati, finestre ed aperture, porte intagliate e decorate con disegni dipinti di celeste, gli edifici di Mustafapasa sono un documento storico sulle tradizioni che sopravvivono attraverso i secoli. Sosta in una cooperativa locale dove si espongono i famosi tappeti turchi. Trasferimento per il rientro in albergo. Cena in albergo e pernottamento. Dopo cena, possibilità di partecipare alla serata folkloristica (facoltativa, a pagamento) con danzatrice del ventre

 

 

 

 

 

 



4 Giorno -  Cappadocia:

Possibilità di partecipare all’escursione (facoltativa, a pagamento) di Jeep Safari, uno dei modi migliori per godersi i paesaggi unici della Cappadocia, le sue valli e l’incredibile mix di formazioni rocciose e dolci colline. Un itinerario ricco di fermate per fotografare i paesaggi e le caratteristiche mongolfiere. Prima colazione in albergo. Visita della Valle di Ihlara, che contiene una straordinaria densità di monumenti, con circa 60 tra chiese bizantine, cappelle, monasteri e grotte di eremiti. Questa valle, anticamente conosciuta come Peristreme, era il posto di ritiro favorito dei monaci bizantini. Lungo il fiume Melendiz, si possono vedere numerose chiese dell’epoca, con affreschi meravigliosi. Durante la passeggiata si apprezza la successione di forme impossibili, lo stringersi del canyon e le rive del fiume che via via si fanno più verdi. Proseguimento con la visita del Villaggio di Belisirma, un tempo era famoso per la sua scuola di medicina, prima che i Selgiùchidi la trasferissero ad Aksaray. Oggi é invece famoso per i piccoli ristoranti sul fiume, dove i turisti possono sedere con i piedi nell’acqua fresca ai tavolini sistemati in mezzo al corso d’acqua, in questo punto tranquillo e poco profondo. Pranzo libero. Visita di Kaymakli, famoso come una delle più grandi città sotterranee della Cappadocia. La sua storia risale al periodo Ittita e Frigia e poi si é estesa nel corso dei secoli. Le dimore che vediamo oggi sono state scolpite dai primi cristiani per proteggersi dagli invasori che arrivavano in Anatolia centrale alla ricerca di prigionieri e saccheggi. C’é un labirinto di tunnel e stanze senza fine scavate nella profondità di otto livelli sotto terra, ma solo quattro di essi sono aperti al pubblico. Proseguimento con la visita della Cittadella di Uchisar, situata all’interno di un cono di roccia tufacea. Sosta ad un laboratorio per la lavorazione di pietre dure, oro e argento. Trasferimento per il rientro in albergo. Cena Cena in albergo e pernottamento.

 

 

 

 

 

 

 

5 Giorno -  Giorno Cappadocia / Istanbul:

Prima colazione in albergo. Trasferimento privato all’aeroporto per il volo interno su Istanbul. Arrivo ad Istanbul ed accoglienza in aeroporto. Trasferimento in albergo e sistemazione in camera. Giornata libera. Pernottamento. (no auto - no driver - no guida)

 

 


 

6-7 Giorni - Istanbul

Prima colazione in albergo. Giornata libera. Pernottamento. (no auto - no driver - no guida)

Ho pensato di ritagliarci alcune giornate libere, perchè ascolto spesso racconti di viaggio, dove si ha la sensazione di avere poco tempo, una sorta di "fretta" che male si accompagna a questo genere di Fotografia..

In questi 2 giorni esploreremo la città con i nostri tempi, lasciandoci spazio per improvvisare il nostro itinerario in base a ciò il luogo ci offrirà.

Approfitteremo per visitare il Mercato, comprare un pò di ricordini da portare a casa e scattare in massima calma per portare via un pò di Foto di qualità..

 

 

 

 



8 Giorno - Rientro in Italia

Prima colazione in albergo. Trasferimento privato all’aeroporto per il volo di rientro

istanbul-aperitivo-tramonto-bosforo.jpg
86.jpg
cappadocia.jpg
4.jpg
ZexKE0llRJpnOo1iZ0mOMRshjRRBthxH.jpg
turchia-camini-delle-fate.jpg
download.jfif
Lago salato Turchia 03.jpg
phpThumb_generated_thumbnail.jpeg
istanbul-mercato-spezie-11.webp
Cattura.JPG

QUOTE A PERSONA:  

€ 1450

Partecipanti = MIN. 6  - MAX. 10

 

LA QUOTA INCLUDE

- volo a/r da BOLOGNA (bagaglio in stiva incluso)

- 7 notti di pernottamento in alberghi 4*

- Hotel Cappadocia incluse 4 Colazioni e 4 Cene (con bevande escluse)

- Hotel Istanbul incluse 3 Colazioni (con bevande escluse)

- Guida professionale parlante italiano dall’arrivo in Cappadocia alla partenza per Istanbul

- Pulmino con autista dall’arrivo in Cappadocia alla partenza su Istanbul

- Trasferimenti da/per aeroporto effettuati dall’autista parlante turco ad Istanbul

- Tasse di soggiorno

- assicurazione HEYMONDO completa Medico, Bagaglio e Annullamento

 

LA QUOTA NON INCLUDE

​- pranzi e cene non specificate in precedenza

- Trasferimento da e per Bologna

- escursione in mongolfiera facoltativa e da pagare in loco

- Obbligatorio min. € 50 PP da pagare all’arrivo alla guida (per Mance e ingressi ai musei & siti)

- spese personali

______________________________________________

- Supplemento camera singola*

- Spese Personali

(L'organizzazione è affidata all'Agenzia Fantasie di Viaggio)

in collaborazione con

MummuAcademy.png
Fantasie di Viaggio.png
Il Fotoamatore.png
bottom of page